Prestiti online immediati

By - Antonio
27 ottobre 2017
Comments off.

Nonostante alcuni lievi miglioramenti segnalati dagli ultimi report, il problema della disoccupazione nel nostro Paese continua a destare non poche preoccupazioni. In particolare le situazioni più problematiche sono quelle riguardanti i giovani e gli ultracinquantenni che perdono l’impiego e hanno pochissime probabilità di trovarne uno nuovo. Se i primi spesso cercano di ovviare al problema emigrando, con i danni che ne derivano al sistema Paese, che ha investito risorse sulla loro formazione, per i secondi questa possibilità spesso non esiste, anche perché comporterebbe ricadute pesantissime a livello familiare.
In un quadro di questo genere, il dover affrontare una spesa imprevista, di qualsiasi genere, può quindi tramutarsi in un piccolo dramma, anche perché il sistema creditizio sembra orientato a privilegiare clienti in grado di presentare situazioni più sostenibili dal punto di vista del piano di rientro conseguente all’erogazione di un prestito.
In questi casi una possibile soluzione può venire dal web, ove è possibile riuscire a reperire prestiti immediati a condizioni spesso abbastanza favorevoli.

Cosa sono i prestiti immediati

Proprio i prestiti immediati possono andare incontro alle esigenze di chi si ritrovi all’improvviso di fronte ad una spesa che è impossibile rimandare. In molti casi, infatti, questi finanziamenti sono concessi in un arco di tempo estremamente ristretto, a volte limitato ad una sola giornata lavorativa.
A rendere possibile tutto ciò è la compressione dei tempi di lavorazione e l’eliminazione di alcuni step burocratici che molto spesso vanno a rallentare moltissimo l’iter.
Proprio dalla natura di questa tipologia di finanziamenti derivano alcune restrizioni, a partire proprio da quelle relative all’importo del prestito, che solitamente non supera i 5mila euro.
Tra i prestiti immediati, vanno ricordati anche quelli online, che permettono al richiedente di accelerare al massimo il procedimento.

Come vanno richiesti i prestiti immediati online

Chi decide di ricorrere al prestito immediato online, lo fa proprio per affrettare al massimo la concessione della somma richiesta. Se infatti le pratiche da svolgere sono in pratica le stesse, così come i documenti che devono andare a sostegno della richiesta, proprio la possibilità di utilizzare l’elettronica si traduce in una carta aggiuntiva a favore del cliente. In pratica basta presentare i documenti che attestino la propria identità, il codice fiscale e quelli in grado di provare senza ombra di dubbio il reddito del richiedente. Il tutto verrà immesso sul modulo messo a disposizione dal sito Internet della società finanziaria che è stata scelta e sarà oggetto di risposta nel breve volgere di qualche ora, ovvero il tempo necessario per una indagine da parte della finanziaria. Ove si presentino degli aspetti da chiarire meglio, sarà un incaricato della società a mettersi in contatto telefonico con il cliente, in modo da avere informazioni aggiuntive.

I requisiti per ottenere il prestito immediato

Anche in questo caso, la finalizzazione della richiesta di prestito dipende dal possedimento di una serie di requisiti ben precisi da parte del soggetto che lo richiede. Il primo è il passato creditizio, ovvero la mancanza di segnalazioni in uno dei database (come quello del CRIF) in cui sono contenuti i nomi dei cattivi pagatori e dei protestati. Inoltre occorre dimostrare di avere una situazione reddituale in grado di sostenere il carico delle rate di rientro e di non avere altri finanziamenti in corso o, nell’ipotesi contraria, di poter comunque onorare il debito contratto.
Ove non fosse possibile soddisfare tutte queste condizioni, può comunque subentrare un garante, ovvero una terza figura chiamata a garantire con il suo reddito o patrimonio il piano di rientro.

 

Condividi con i tuoi amici

Comments

comments