Le dieci cose da non fare in una casa vacanza

4 luglio 2017
Comments off.

Appartamenti e case vacanza al posto di villaggi resort e strutture alberghiere
Sta diventando uno dei modi più diffusi dagli italiani per trascorrere le vacanze estive. La maggiore spinta è rappresentata dal risparmio che porta magari una famiglia allargata o più coppie di amici a scegliere questa soluzione.
Ma il soggiorno in un appartamento vacanza implica delle regole da seguire sia da parte degli ospiti che da parte dei proprietari. Anche questi ultimi possono lasciare recensioni negative su di voi.
Delle agenzie del settore hanno svolto una ricerca sulle abitudini dei turisti stilando le dieci cose da non fare durante i soggiorni di vacanza:

1 Rispetto degli orari di Check-in e Check-out (mancanza di rispetto nei confronti di chi è in attesa)
2 Non appoggiare la valigia sul letto (il bagaglio è spesso trascinato in giro per marciapiedi, strade ed aeroporti, non è il massimo dell’igiene)
3 Non usare gli asciugamani delle stanze per pulire le scarpe o togliere il trucco (oltre alla possibilità di macchiarsi gli asciugamani dei bagni sono riservati all’igiene del corpo)
4 Non fumare nelle stanze perché il fumo s’impregna nei muri o sulle tende e coperte, potrebbe dare fastidio a chi viene dopo di voi.
5 Non cercate di aprire porte di stanze o ripostigli che debbono rimanere chiuse
6 Non lasciate il proprio animale domestico in casa mentre voi uscite per ore a godervi il soggiorno. Il cane o il gatto lascia peli dappertutto e potrebbe fare ‘bisogni’ sgradevoli il cui odore resta per giorni e giorni nella stanza.
7 Provate a non lasciare porte e finestre sempre aperte per tutta la giornata. Eviterete furti, ingresso di insetti e magari un vostro nudo sgradevole ai vicini.
8 Non organizzate festini privati. I proprietari delle case si trovano spesso a fare i conti con dei turisti che organizzano party ma poi non lasciano l’appartamento nelle stesse condizioni nelle quali è stato trovato. Per non parlare del disturbo che si reca ai vicini per schiamazzi notturni e musica troppo alta.
9 Purtroppo c’è la triste abitudine di portarsi a casa qualche oggetto come posacenere, saponi, asciugamani che invece appartengono al proprietario di casa. Un raptus di cleptomania che andrebbe assolutamente evitato.
10 E’ doveroso lasciare la stanza pulita: dai bagni al frigorifero, senza lasciare nulla che vi appartenga, soprattutto i rifiuti.

Condividi con i tuoi amici

Comments

comments