Lampada da tavolo Bacco

By - Antonio
23 marzo 2017
Comments off.

La collaborazione tra Karman e Manuel Ritz è ormai un’istituzione e quest’anno è stata riconfermata con la creazione di questa splendida lampada Bacco che sta facendo molto parlare di sé. Karman è un’azienda italiana nata nel 2005 a Fossombrone nelle Marche. Il brand è conosciuto per la sua dedizione nel produrre oggetti legati all’illuminazione, ma la sua peculiarità sta nel fatto che si tratta di prodotti diversi dagli altri, unici nel loro genere e di grande impatto visivo.

La lampada Bacco ne è la conferma, l’oggetto è stato disegnato da Matteo Ugolini ed è il frutto del connubio tra la Karman e Manuel Ritz, un marchio di abbigliamento anch’esso marchigiano e con le stesse idee eclettiche di Karman. Questa nuova versione di Bacco è stata reinterpretata da Ritz e sono stati realizzati degli esemplari a tiratura limitata dietro ai quali si cela una storia di antichissime origini legate al vino. Bacco, infatti, è una lampada da tavolo ricaricabile il cui nome si deve alla divinità del vino, Bacco.

Il suo legame con la bevanda più famosa al mondo lo si deve alla sua forma. Bacco riprende perfettamente l’idea della bottiglia del vino da tavolo e si rifà anche ad un altro oggetto legato al vino: la candela. Un tempo le botti erano provviste di candele che non solo illuminavano le cantine ma provvedevano anche ad avvertire la presenza eccessiva di fumi provenienti dalla fermentazione del mosto.

Mettendo insieme entrambe le cose, il designer Ugolini ha realizzato un oggetto cult che non può mancare su una tavola ricercata e di classe per creare un’atmosfera d’altri tempi, quella dell’apertura del vino nuovo, delle vendemmie, dei profumi di una volta, dell’amicizia e della gioia di stare insieme.

La luce crea sempre un ambiente diverso in base alla sua intensità, al suo colore e soprattutto al suo diffusore e questa bottiglia ne è la prova. Bacco nasconde un LED da 250 lumen, è realizzata in vetro satinato e poggia su una base di alluminio removibile: è il suo caricatore.

Se le lampade sono sei, si possono trasportare con un portabottiglie di metallo dato che non sono provviste di alcun filo. La loro autonomia dura ben 6 ore e recano il logo di Ritz sulla parte frontale, logo che ricorda la bandiera britannica. Una lampada molto trendy che non mancherà di farsi notare.

Comments

comments