La cannella, spezia utile per la salute

28 aprile 2017
Comments off.

Ci piace utilizzarla in tutte le maniere. Per aromatizzare piatti dolci o salati ma anche per profumare gli ambiente attraverso il suo olio essenziale o estratti inseriti in candele ed altro.
La cannella però, oltre ad essere buona in cucina, possiede delle ottime proprietà benefiche. La troviamo in commercio sia in polvere che sottoforma di bastoncini, entrambi ricavati dall’albero di cannella chiamato (Cinnamomum verum).

Cannella contro diabete, trigliceridi e colesterolo
L’utilizzo sia della polvere che dei bastoncini di cannella consente di combattere di trigliceridi ed il colesterolo cattivo. Ma probabilmente l’effetto più importante è quello di apportare un grande equilibrio al valore di glicemia nel sangue. La cannella infatti è in grado di regolare gli zuccheri presenti nei vasi sanguigni e quindi risulta uno dei rimedi più indicati per la prevenzione del diabete.

Cannella antinfiammatorio e brucia grassi
La cannella possiede anche qualità antinfiammatorie ed antidolorifiche, specie nelle donne affette da ciclo mestruale. Questa spezia ha benefici anche nell’apparato gastrointestinale perché migliora la digestione, è una buona amica dell’intestino e brucia i grassi oltre ad aumentare il senso di sazietà. Motivo per il quale viene utilizzata nelle diete per favorire la perdita di peso.
Infine è cannella ha proprietà antisettiche ovvero previene e combatte infezioni.

L’accoppiata miele-cannella in cucina
Degustare un formaggio, uno yogurt o altri cibi con miele e cannella è senza dubbio una cosa molto gradevole per il nostro palato. Ma questo abbinamento ne realizza un potente antibiotico ed antinfiammatorio naturale contribuendo a rinforzare il sistema immunitario dall’attacco di virus e batteri. Un vero e proprio elisir che combatte anche raffreddore e sinusite, l’artrite, le malattie del cuore, le infezioni ai reni ed alla vescica attraverso delle tisane o degli infusi a base di miele e cannella.

Comments

comments