Dalle ceneri del Circolo Proudhon nasce GOG edizioni

By - Antonio
2 ottobre 2017
Comments off.

Dalle ceneri delle edizioni del Circolo Proudhon, casa editoriale legata all’associazione Controcultura e al noto portale di informazione alternativa “L’intellettuale Dissidente”,  nasce GOG Edizioni.

Un progetto sicuramente più maturo e organico che non perde la vitalità espressa dalle intuizioni strapaesane, metapolitiche e intellettuali del Circolo Proudhon.

A proposito, visto il passaggio di consegne, nel sito del Circolo Proudhon potete trovare tutto il catalogo scontato del 50%, un’occasione da non lasciarsi sfuggire.

“GOG Edizioni”, un nuovo e antico nome, derivanti da un’onomatopea di origine papiniana (quale il Goggins), in netta continuità con le produzioni editoriali del gruppo.

GOG vuole essere un’operazione controegemonica  che mixa editoria, t-shirt e poster per un nuovo linguaggio che vuole emergere contro il manistream.
Nelle intenzioni è una grande operazione di indipendenza culturale, un megafono editoriale formativo e di contestazione dell’esistente.
GOG è “un rifugio contro l’inclemenza dei tempi” come viene definito dai suoi fondatori

Oltre ad alcuni dei grandi successi del Circolo Proudhon opportunamente rieditati, possiamo vedere dal loro sito alcune anticipazioni delle prossime uscite, disponibili dal 1 dicembre.

Anni selvaggi – L’avventura strapaesana di Mino Maccari di Damiano Rossi
Escolios a un texto implícito – Volume Primo di Nicolás Gómez Dávila
Tutta la nostra intelligenza. Il concetto di egemonia in Gramsci. di Salvatore Schinello

Chi c’è dietro GOG edizioni?

Lorenzo Vitelli | Direttore editoriale

Sebastiano Caputo | Direttore Responsabile

Condividi con i tuoi amici

Comments

comments

gog edizioni