Assicurazione auto: come scegliere quella giusta?

By - Antonio
18 aprile 2017
Comments off.

Come scegliere la polizza auto più conveniente?

Scegliere l’assicurazione giusta per la propria auto è tutt’altro che semplice, soprattutto perché sul mercato ve ne sono moltissime che possono sembrare perfette, ma che in realtà nascondono clausole poco chiare o comunque non convenienti per tutti. In generale, quando ci si appresta a scegliere un’assicurazione auto, occorre esaminare non solo il profilo dei vari assicuratori, ma anche i parametri in base ai quali variano i prezzi e i premi di produzione.

L’età dell’intestatario della polizza, il luogo in cui è domiciliato, il tipo di vettura guidata e la storia assicurativa rappresentano solo una parte dei fattori che verranno esaminati quando si andrà a richiedere un preventivo per un’assicurazione auto. Stando ad alcune recenti ricerche del settore, per esempio, vi sono notevoli differenze tra un neo-patentato e un guidatore di mezza maturo e responsabile.A parità di requisiti, l’offerta è vasta e c’è sempre la possibilità di risparmiare

In questi casi si parla di profili di rischio, ma non solo gli unici a influenzare i preventivi, poiché questi possono cambiare semplicemente da assicuratore ad assicuratore, anche a parità di requisiti. Per questo motivo, di anno in anno, è sempre utile esaminare nuovamente la nuova polizza e guardarsi intorno, valutando nuove offerte, per capire se davvero quella stipulata è la polizza per noi più soddisfacente tanto in termini economici quanto in termini di offerta.

Attenzione alle clausole riguardanti restrizioni e costi imprevisti Nessuna polizza, neanche quella che appare di gran lunga la più conveniente in circolazione, va mai sottoscritta a occhi chiusi, senza prima aver dato un’occhiata alle clausole accessorie, per assicurarsi che queste non contengano restrizioni o costi non previsti.

Le clausole spesso sono scritte in piccolo, quasi a indicare la loro non importanza, ma in realtà è l’esatto contrario: basta poco, infatti, anche una singola clausola passata inosservata, a vanificare l’eventuale risparmio. Solo successivamente, dopo un’accurata lettura e più confronti possibile, potrete essere certi di aver scelto la migliore polizza auto disponibile per voi sul mercato.

Comments

comments