Arriva l’auto volante

By - Antonio
24 marzo 2017
Comments off.

Al salone di Ginevra è stata presentata la nuova auto del futuro, si chiama POP UP il nuovo prototipo di auto volante, si guida grazie ad un APP, la sua struttura è formata da due moduli, uno terrestre e l’altro aereo, raggiunge velocità massima di 100 km orari sia in aria che a terra, l’ autonomia è di 130 km, il suo potente motore elettrico si ricarica con un quarto d’ora, le emissioni sono pari a zero .

Quest’auto può decollare verticalmente grazie ai 4 rotori contro-rotanti posti sul tetto è prodotta da Airbus e Italdesign, il suo obiettivo è ridurre il traffico nelle città del futuro, l’abitacolo può accogliere fino a 2 passeggeri che possono pianificare il percorso e la loro destinazione.

Quest’auto futuristica anche in termini di spazio la dice lunga, con solo  2,6 metri lunghezza e una larghezza di 1,5 metri, rimane una delle city car più piccole al mondo, mentre per il modulo volante si arriva ad una larghezza di 5 metri.

Anche il software usato per la gestione del veicolo è dotato d’intelligenza artificiale e sarà capace di prendere decisioni sul percorso migliore da effettuare, richieste di trasporto condiviso, traffico e costi, ma non solo una volta portati i passeggeri a destinazione POPUP in modo autonomo raggiungerà le stazioni di parcheggio.

 

Anche Terrafugia dal 2006 progettata e sviluppata diversi modelli di auto volante  il più recente è il modello TF-X a decollo verticale grazie a due potentissimi rotori elettrici, capace di portare 4 persone, ha un’autonomia di quasi 500 km, ma l’uscita di questa auto è prevista solo tra qualche anno.

In passato al salone di Pechino la Volkswagen aveva proposto un modello di auto volante, dotata di sistema anti-collisione, il suo nome era Hover Car, costruita in fibra di carbonio doveva uscire quest’anno, ma attualmente il prototipo non è ancora in vendita.

E infine non poteva mancare Aeromobil 3.0, una macchina volante perfettamente integrata che si trasforma da auto in aereo in pochissimi secondi, grazie alle ali retrattili poste nella parte superiore dell’abitacolo, decolla e atterra in una piccola striscia d’erba, ha un motore a benzina che sviluppa 100 cavalli e può essere parcheggiata in un normale parcheggio per auto, il suo abitacolo accoglie fino a 2 passeggeri e pesa circa 500 chili, la velocità massima è 200 km con un’autonomia di 700 km.

Comments

comments