Alitalia incontra il governo

By - Antonio
16 marzo 2017
Comments off.

Oggi è previsto l’incontro di Alitalia con il governo, si attende da qualche settimana il piano di rilancio, intanto il governo si sta occupando anche di piccoli casi come lo scalo di Reggio Calabria con l’impegno di Alitalia di non atterrare in questa città e potrebbe essere un grave problema.

Intanto il governo spera in un esame di coscienza da parte di Alitalia, molti piloti percepiscono un’indennità superiore alla media delle altre compagnie aeree per non parlare della gestione di alcuni scali italiani che alcune regioni intervengano a vantaggio di alcune compagnie come il caso di Ryanair che ottiene molti spazi predominanti per esempio una parte della Calabria.

Oltre gli errori già citati quali sono gli sbagli che sono stati fatti in passato
Se oggi la situazione per Alitalia è disastrosa, vuole dire che gli errori sono stati fatti tantissimi come nel 2008 che si procedette al salvataggio senza sistemare i problemi esistenti, grosso sbaglio sarebbe rifare lo stesso errore salvando il salvabile.

Alitalia ancora deve capire quale sia il suo ruolo, il piano industriale deve essere anche un piano strategico, partendo da cosa è oggi Alitalia e cosa vogliamo diventare nei prossimi 5 anni, ci sono tantissimi casi di compagnie private che nonostante la crisi del volo riescono comunque ad andar bene, la soluzione è nel piano industriale chiaro, fornire servizi chiari, accompagnato ad una campagna di marketing aggressiva, Alitalia costa tantissimo, ma non ha assolutamente queste caratteristiche.

Si spera che dal piano di rilancio esca tutto questo inseguendo tutti gli obiettivi perseguibili e raggiungibili, come detto precedentemente, bisogna prima partire con un esame di coscienza profondo eliminando gli sprechi come è successo negli anni passati con i premi di carriera che sono stati distribuiti.

Comments

comments